Servizi Diurni

Tutti i servizi diurni di riabilitazione cognitiva e sociale per persone con cerebrolesione acquisita

Servizi Residenziali

Servizi Residenziali di riabilitazione cognitiva e sociale dedicati a per persone con cerebrolesione acquisita.

Nuove Tecnologie

Da oggi la cooperativa propone approcci innovativi alla riabilitazione del paziente con cerebrolesione acquisita progettando percorsi di riabilitazione individuali mediante l’utilizzo di TABLET.

Alzheimer

I destinatari dei servizi sono persone anziane affette da malattie di Alzheimer o altra forma di demenza certificata e  caratterizzata da una documentata situazione di fragilità della rete di supporto familiare e sociale.

Progetti  

  • Test Cognitivo: sempre dopo i 65 anni !
    Test Cognitivo: sempre dopo i 65 anni !

    Una valutazione sulle funzioni cognitive. Indispensabile per prevenire le malattie neurodegenerative. Per informazioni: c.maggio@cooperativaprogettazione.it

    Ausili per la disabilità cognitiva
    Ausili per la disabilità cognitiva

    Ausili per la disabilità cognitiva:presso i Centri riabilitativi di Progettazione si utilizza tutta la tecnologia possibile per supportare le attività e le azioni di persone con handicap cognitivi/comportamentali, con procedure consolidate e azioni sperimentali che supportano la...

    AllenApp
    AllenApp

    Ausili informatici e Riabilitazione ecologica per persone con grave cerebropatia acquisita.

    AbitAzione
    AbitAzione

    Progetto AbitAzione: nuovi alloggi destinati all'housing sociale.

  • E-commerce Solidale
    E-commerce Solidale

    E-Commerce solidale e reinserimento lavorativo della persona con cerebrolesione acquisita.

    Adesso dove?
    Adesso dove?

    Adesso dove? Laboratori ergoterapici e percorsi di reinserimento lavorativo per persone con cerebrolesione acquisita.

BLOG  

Il prossimo “venerdì del Futuro”: 16 aprile – “Robotica e riabilitazione” con Donatella Bonaiuti, fisiatra esperta in robotica e Paolo Boldrini, fisiatra.

Il prossimo “venerdì del Futuro”: 16 aprile – “Robotica e riabilitazione” con Donatella Bonaiuti, fisiatra esperta in robotica e Paolo Boldrini, fisiatra.

Federazione Nazionale Associazioni TCE. Sono ormai molte le presenze ai webinar dei venerdì del Futuro. Il 12 marzo su: “Il reinserimento lavorativo dopo una GCA” tenuto dalla dott.ssa Claudia Maggio, neuropsicologa e responsabile scientifica del Gruppo In e dal dott. Sandro Feller, neurologo e presidente AGCAM, il 19 marzo l’intervento dell’Avvocato Massimo Zanoni, presidente dell’Associazione Comitato per l’amministratore di sostegno Trentino, sul tema: “L’amministratore di sostegno per le persone con GCA”, il 26 marzo: “Il Dopo di Noi. L.112/2016 nelle GCA” dell’Avvocato Valentina Migliardi, dell’Associazione Traumi di Parma

L’Amministratore di Sostegno per le persone con GCA

L’Amministratore di Sostegno per le persone con GCA

Amministratore di Sostegno GCA La sintesi del webinar del 19 Marzo, realizzato nell’ambito de “I venerdì del Futuro” in collaborazione con la Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico Per iscriversi ai prossimo: compilare la scheda d'iscrizione al seguente link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScHLHgTVxuP3V6MlGhFqu25V36SDg0ByDO4oST884ZoSwaJyA/viewform?usp=sf_link Sul sito Formazione Sociale Clinica sono a disposizione le sintesi degli interventi https://www.formazionesocialeclinica.it/relazioni-dei-corsi/

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo Venerdì 26 febbraio, Beppe Guerini – presidente di Confcooperative Bergamo ha introdotto e condotto un webinar sui temi dell’abitare, del welfare generativo, dell’inclusione sociale e delle sinergie.

STRATEGIE PER UNO STUDIO EFFICACE

STRATEGIE PER UNO STUDIO EFFICACE

L’ incontro è rivolto a genitori di bambini e ragazzi con difficoltà nello studio e/o diagnosi di Disturbo dell’Apprendimento o con un scarso rendimento attribuibile a disturbi emotivo-relazionali (ansia, demotivazione, disistima, inibizione,…), professionisti, insegnanti, educatori e tutti coloro che desiderano conoscere e avvicinarsi a tale tematica. Per iscriversi: https://www.formazionesocialeclinica.it/portfolio/strategie-per-uno-studio-efficace-05-marzo-2021/

Da chi ho preso i miei occhi – per la prevenzione del disagio minorile.

Da chi ho preso i miei occhi – per la prevenzione del disagio minorile.

Tutela Dei Minori, Strategie di Cambiamento nei Servizi, DA CHI HO PRESO I MIEI OCCHI: il webinar è rivolto a tutti gli operatori che operano con i bambini e giovani, in modo particolare agli assistenti sociali, terapeuti, educatori che lavorano con minori in situazioni di disagio. Vengono presentati contributi teorici accompagnati da situazioni esplicative date dall'esperienza concreta nell'utilizzo dello strumento. Sarà dato spazio alle domande e allo scambio di esperienze tra i partecipanti.

Gestione sociale di immobili: un nuovo servizio di ProgettAzione per coniugare l’amministrazione di immobili con la gestione delle relazioni tra le persone che li abitano.

Gestione sociale di immobili: un nuovo servizio di ProgettAzione per coniugare l’amministrazione di immobili con la gestione delle relazioni tra le persone che li abitano.

È una nuova ed innovativa offerta di servizi, quella che ProgettAzione mette a disposizione nella provincia di Bergamo. Un servizio per proprietari di immobili che desiderano una gestione del prorpio patrimonio in grado di comprendere tutti i fattori connessi all’abitare, comprese le complessità del rapporto con gli inquilini.

Un figlio è per sempre. Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti

Un figlio è per sempre. Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti

Un figlio è per sempre, a cura di Lucrezia Mollica Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti. Gli autori si confrontano ogni giorno con le relazioni familiari, questo libro è pensato per tutti, perché tutti siamo parte di una famiglia. Il nuovo libro è scritto da professionisti che si confrontano ogni giorno con le relazioni familiari: è un libro è pensato per tutti, perché tutti siamo parte di una famiglia. Appartenere ad una famiglia significa avere relazioni e confrontarsi, crescere insieme e poi allontanarsi; lasciarsi, ritrovarsi e a volte scontrarsi. La relazione non è sempre facile e quando una coppia si trova in difficoltà deve riconoscerlo e saper cercare aiuto affinché i figli non ne paghino le conseguenze.

Fondazione di Comunità MILANO finanzia attività “riabilitazione e aiuto alla risocializzazione”, dopo e durante i periodi di isolamento sociale.

Fondazione di Comunità MILANO finanzia attività “riabilitazione e aiuto alla risocializzazione”, dopo e durante i periodi di isolamento sociale.

Fondazione di Comunità MILANO finanzia attività "riabilitazione e aiuto alla risocializzazione", dopo i periodi di isolamento sociale. È possibile usufruire a prezzi contenuti (grazie al finanziamento della Fondazione), di palestre per la mente anche online e percorsi di stimolazione delle funzioni cognitive, dedicati alla socializzazione, di logopedia e di supporto psicologico on line. Tel. 035 657351 Whatsapp 3463264837 e-mail: postcovid@cooperativaprogettazione.it

Separazioni ad alta conflittualità – webinar 10 dicembre 2020

Separazioni ad alta conflittualità – webinar 10 dicembre 2020

SEPARAZIONI AD ALTA CONFLITTUALITA’: Una famiglia (e qualsiasi sistema) ha delle qualità diverse dalla somma dei suoi componenti, qualità che non sono né desumibili né ipotizzabili dalla conoscenza delle caratteristiche individuali dei suoi membri. Webinar 10 dicembre 2020- dalle 9 alle 13 Crediti formativi per agli avvocati e CROAS crediti formativi per gli assistenti sociali

Servizi abitativi sociali: finanziamenti a fondo perduto dalla Regione Lombardia per il recupero e la destinazione a servizi abitativi sociali del patrimonio immobiliare pubblico e privato non utilizzato

Servizi abitativi sociali: finanziamenti a fondo perduto dalla Regione Lombardia per il recupero e la destinazione a servizi abitativi sociali del patrimonio immobiliare pubblico e privato non utilizzato

Servizi abitativi sociali finanziati, a fondo perduto, attraverso il recupero e la destinazione a servizi abitativi sociali del patrimonio immobiliare pubblico e privato non utilizzato. La procedura è aperta dal 5 ottobre e riguarda la manifestazione di interesse per la realizzazione di programmi innovativi di rigenerazione urbana, recupero e riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico e privato da destinarsi al “sociale”.

5 Novembre 2020, webinar sul tema: Amministratore di sostegno e Dopo di noi

5 Novembre 2020, webinar sul tema: Amministratore di sostegno e Dopo di noi

Amministratore di sostegno e il dopo di noi- Giovedì 5 novembre 2020 Webinar formativo. È prevista la testimonianza della Sig.ra Maria Gorlani dell’Associazione Nazionale Familiari di persone con problemi di Salute Mentale – Abbraccialo per me. L’amministrazione di sostegno è un istituto giuridico previsto per rappresentare legalmente una persona che, a causa di una infermità o di una menomazione psicofisica, non ha la capacità di curare se stessa ed amministrare i propri beni.

Disabilità cognitiva e patologie psichiatriche

Disabilità cognitiva e patologie psichiatriche

Disabilità cognitiva e patologie psichiatriche: quanto le difficoltà relazionali ostacolano il reinserimento sociale Il rapporto di relazione interpersonale e cerebrolesioni continua ad essere una questione aperta. Il tipo di disabilità e le competenze residue dopo una lesione cerebrale sono diverse e difficilmente prevedibili Quasi sempre sono caratterizzate dal coesistere di menomazioni senso-motorie, cognitive, comportamentali, affettive e relazionali. Da sempre le disabilità motorie sono quelle maggiormente temute, ma anche quelle più identificate da un punto di vista di riconoscimento di invalidità. Ma sono gli handicap comportamentali e relazionali, non quelle motori, a condizionare in modo preminente il livello di disabilità a lungo termine.

Degenerazione cognitiva e disturbo post traumatico da stress

Degenerazione cognitiva e disturbo post traumatico da stress

Il disturbo post-traumatico da stress è un disturbo mentale che si verifica dopo eventi traumatici e può interagire con una variante del gene klotho, gene collegato alla longevità umana, producendo un’accelerazione dell’invecchiamento del tessuto cerebrale.