Servizi Diurni

Tutti i servizi diurni di riabilitazione cognitiva e sociale per persone con cerebrolesione acquisita

Servizi Residenziali

Servizi Residenziali di riabilitazione cognitiva e sociale dedicati a per persone con cerebrolesione acquisita.

Nuove Tecnologie

Da oggi la cooperativa propone approcci innovativi alla riabilitazione del paziente con cerebrolesione acquisita progettando percorsi di riabilitazione individuali mediante l’utilizzo di TABLET.

Alzheimer

I destinatari dei servizi sono persone anziane affette da malattie di Alzheimer o altra forma di demenza certificata e  caratterizzata da una documentata situazione di fragilità della rete di supporto familiare e sociale.

Progetti  

  • Test Cognitivo: sempre dopo i 65 anni !
    Test Cognitivo: sempre dopo i 65 anni !

    Una valutazione sulle funzioni cognitive. Indispensabile per prevenire le malattie neurodegenerative. Per informazioni: c.maggio@cooperativaprogettazione.it

    Ausili per la disabilità cognitiva
    Ausili per la disabilità cognitiva

    Ausili per la disabilità cognitiva:presso i Centri riabilitativi di Progettazione si utilizza tutta la tecnologia possibile per supportare le attività e le azioni di persone con handicap cognitivi/comportamentali, con procedure consolidate e azioni sperimentali che supportano la...

    AllenApp
    AllenApp

    Ausili informatici e Riabilitazione ecologica per persone con grave cerebropatia acquisita.

    AbitAzione
    AbitAzione

    Progetto AbitAzione: nuovi alloggi destinati all'housing sociale.

  • E-commerce Solidale
    E-commerce Solidale

    E-Commerce solidale e reinserimento lavorativo della persona con cerebrolesione acquisita.

    Adesso dove?
    Adesso dove?

    Adesso dove? Laboratori ergoterapici e percorsi di reinserimento lavorativo per persone con cerebrolesione acquisita.

BLOG  

Dopo di Noi nei Venerdì del Futuro: l’intervento di  Valentina Migliardi, avvocato dell’Associazione Traumi Parma

Dopo di Noi nei Venerdì del Futuro: l’intervento di Valentina Migliardi, avvocato dell’Associazione Traumi Parma

La sintesi del webinar sul tema: Dopo di Noi, realizzato nell’ambito de “I venerdì del Futuro” in collaborazione con la Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico Scarica le slide: https://www.formazionesocialeclinica.it/wp-content/uploads/2021/05/Slide-V.-Migliardi.pdf La legge n.112 del 2016, “dopo di noi” - espressione con cui si fa riferimento al periodo di vita delle persone con disabilità gravi, successivo alla scomparsa dei genitori - nasce con lo scopo di tutelare i diritti dei disabili gravi rimasti privi del sostegno familia

Neuroscienze e Sociale: cosa sono le neuroscienze? come si collegano al sociale?

Neuroscienze e Sociale: cosa sono le neuroscienze? come si collegano al sociale?

Neuroscienze e Sociale. Il collegamento tra neuroscienze e scienze sociali, è tutto da costruire. La grande specializzazione dei neuroscienziati potrebbe beneficiare di un contatto diretto con le competenze degli operatori sociali per mettere immediatamente a disposizione gli studi e le ricerche sviluppate. Una strada tutta in salita che, per ora sembra non sia nemmeno tracciata. Ma potrebbe essere il cammino principale sul quale il “sociale” si avvia sulla strada dell’innovazione e del rinnovamento. Perché le neuroscienze rappresentano lo studio scientifico del sistema nervoso. Si tratta di un ambito al quale afferiscono l’anatomia, la biologia molecolare, la matematica, la medicina, la farmacologia , la fisiologia , la fisica, l’ingegneria e la psicologia.

I Buoni Motivi per i quali firmare e devolvere il 5×1000 alla Cooperativa Sociale Progettazione.

I Buoni Motivi per i quali firmare e devolvere il 5×1000 alla Cooperativa Sociale Progettazione.

5x1000 a Progettazione Cooperativa Sociale ONLUS - Codice fiscale: 02689050165. Il sociale è molto più presente nella quotidianità di quanto ci rendiamo conto: pre-nascita, nidi, dopo scuola, orientamenti scolastici, agenzie per il lavoro, disabilità, svantaggio e tutto il mondo degli anziani. Lavoriamo per il “Sociale”. Sostieni Progettazione Cooperativa Sociale

GCA e I venerdì del Futuro: Modifica del calendario

GCA e I venerdì del Futuro: Modifica del calendario

GCA: Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico: i venerdì del Futuro. Webinar formativi sui temi delle gravi cerebrolesioni acquisite il nuovo programma. Per iscriversi è sufficiente compilare la scheda d'iscrizione al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScHLHgTVxuP3V6MlGhFqu25V36SDg0ByDO4oST884ZoSwaJyA/viewform?usp=sf_link

Robotica e Riabilitazione: gli interventi di  Paolo Boldrini e Donatella Bonaiuti

Robotica e Riabilitazione: gli interventi di Paolo Boldrini e Donatella Bonaiuti

Robotica e Riabilitazione: gli interventi di Paolo Boldrini e Donatella Bonaiuti La sintesi del webinar de “I venerdì del Futuro” L’intervento di Paolo Boldrini - Past President SIMFER Componente del Comitato Promotore della Conferenza di consenso e di Donatella Bonaiuti - Direttore Unità complessa di Medicia Fisica e Riabilitazione, ospedale S.Gerardo Monza Le slide complete sono scaricabili sul sito https://www.formazionesocialeclinica.it

Cerebrolesioni e Covid 29: le 4 strade possibili per contrastare l’isolamento sociale.

Cerebrolesioni e Covid 29: le 4 strade possibili per contrastare l’isolamento sociale.

Fondazione di Comunità MILANO finanzia attività "riabilitazione e aiuto alla risocializzazione", dopo i periodi di isolamento sociale. È possibile usufruire a prezzi contenuti (grazie al finanziamento della Fondazione), di palestre per la mente anche online e percorsi di stimolazione delle funzioni cognitive, dedicati alla socializzazione, di logopedia e di supporto psicologico on line. Tel. 035 657351 Whatsapp 3463264837 e-mail: postcovid@cooperativaprogettazione.it

Il prossimo “venerdì del Futuro”: 16 aprile – “Robotica e riabilitazione” con Donatella Bonaiuti, fisiatra esperta in robotica e Paolo Boldrini, fisiatra.

Il prossimo “venerdì del Futuro”: 16 aprile – “Robotica e riabilitazione” con Donatella Bonaiuti, fisiatra esperta in robotica e Paolo Boldrini, fisiatra.

Federazione Nazionale Associazioni TCE. Sono ormai molte le presenze ai webinar dei venerdì del Futuro. Il 12 marzo su: “Il reinserimento lavorativo dopo una GCA” tenuto dalla dott.ssa Claudia Maggio, neuropsicologa e responsabile scientifica del Gruppo In e dal dott. Sandro Feller, neurologo e presidente AGCAM, il 19 marzo l’intervento dell’Avvocato Massimo Zanoni, presidente dell’Associazione Comitato per l’amministratore di sostegno Trentino, sul tema: “L’amministratore di sostegno per le persone con GCA”, il 26 marzo: “Il Dopo di Noi. L.112/2016 nelle GCA” dell’Avvocato Valentina Migliardi, dell’Associazione Traumi di Parma

L’Amministratore di Sostegno per le persone con GCA

L’Amministratore di Sostegno per le persone con GCA

Amministratore di Sostegno GCA La sintesi del webinar del 19 Marzo, realizzato nell’ambito de “I venerdì del Futuro” in collaborazione con la Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico Per iscriversi ai prossimo: compilare la scheda d'iscrizione al seguente link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScHLHgTVxuP3V6MlGhFqu25V36SDg0ByDO4oST884ZoSwaJyA/viewform?usp=sf_link Sul sito Formazione Sociale Clinica sono a disposizione le sintesi degli interventi https://www.formazionesocialeclinica.it/relazioni-dei-corsi/

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo

La Bonne Semence e Confcooperative Bergamo: taglio del nastro virtuale per inaugurare i 7 appartamenti per Housing Sociale di via Angelo Maj 30 a Bergamo Venerdì 26 febbraio, Beppe Guerini – presidente di Confcooperative Bergamo ha introdotto e condotto un webinar sui temi dell’abitare, del welfare generativo, dell’inclusione sociale e delle sinergie.

STRATEGIE PER UNO STUDIO EFFICACE

STRATEGIE PER UNO STUDIO EFFICACE

L’ incontro è rivolto a genitori di bambini e ragazzi con difficoltà nello studio e/o diagnosi di Disturbo dell’Apprendimento o con un scarso rendimento attribuibile a disturbi emotivo-relazionali (ansia, demotivazione, disistima, inibizione,…), professionisti, insegnanti, educatori e tutti coloro che desiderano conoscere e avvicinarsi a tale tematica. Per iscriversi: https://www.formazionesocialeclinica.it/portfolio/strategie-per-uno-studio-efficace-05-marzo-2021/

Da chi ho preso i miei occhi – per la prevenzione del disagio minorile.

Da chi ho preso i miei occhi – per la prevenzione del disagio minorile.

Tutela Dei Minori, Strategie di Cambiamento nei Servizi, DA CHI HO PRESO I MIEI OCCHI: il webinar è rivolto a tutti gli operatori che operano con i bambini e giovani, in modo particolare agli assistenti sociali, terapeuti, educatori che lavorano con minori in situazioni di disagio. Vengono presentati contributi teorici accompagnati da situazioni esplicative date dall'esperienza concreta nell'utilizzo dello strumento. Sarà dato spazio alle domande e allo scambio di esperienze tra i partecipanti.

Gestione sociale di immobili: un nuovo servizio di ProgettAzione per coniugare l’amministrazione di immobili con la gestione delle relazioni tra le persone che li abitano.

Gestione sociale di immobili: un nuovo servizio di ProgettAzione per coniugare l’amministrazione di immobili con la gestione delle relazioni tra le persone che li abitano.

È una nuova ed innovativa offerta di servizi, quella che ProgettAzione mette a disposizione nella provincia di Bergamo. Un servizio per proprietari di immobili che desiderano una gestione del prorpio patrimonio in grado di comprendere tutti i fattori connessi all’abitare, comprese le complessità del rapporto con gli inquilini.

Un figlio è per sempre. Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti

Un figlio è per sempre. Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti

Un figlio è per sempre, a cura di Lucrezia Mollica Riflessioni sulla tutela della continuità degli affetti. Gli autori si confrontano ogni giorno con le relazioni familiari, questo libro è pensato per tutti, perché tutti siamo parte di una famiglia. Il nuovo libro è scritto da professionisti che si confrontano ogni giorno con le relazioni familiari: è un libro è pensato per tutti, perché tutti siamo parte di una famiglia. Appartenere ad una famiglia significa avere relazioni e confrontarsi, crescere insieme e poi allontanarsi; lasciarsi, ritrovarsi e a volte scontrarsi. La relazione non è sempre facile e quando una coppia si trova in difficoltà deve riconoscerlo e saper cercare aiuto affinché i figli non ne paghino le conseguenze.