Servizi e  Strutture per la Riabilitazione post-Lesione Cerebrale a Bergamo. 

riabilitazione ecologica

riabilitazione ecologica

DOPO LA DIMISSIONE OSPEDALIERA.

Dopo un danno cerebrale dovuto a Traumi cranici, Ischemie/ictus o Emorragie, Stati di anossia e Ipossia cerebrale, si possono conseguire menomazioni della sfera cognitiva, senso-motoria, emotiva e comportamentale, tali da comportare disabilità.

Ecco dove a Bergamo, dopo le strutture ospedaliere, e’ possibile continuare la riabilitazione per intraprendere un percorso di reinserimento sociale, con progetti individualizzati di recupero di competenze e di motivazione.

Le sedi:
  • Pedrengo – Centro Diurno – Via Giovanbattista Moroni, 6 
  • Bergamo –  Laboratori occupazionali – Via Giorgio e Guido Paglia, 26
  • Serina – Località Valpiana – Centro residenziale – Via Europa, 45 
E i servizi a disposizione per la Riabilitazione post-Lesione Cerebrale – Bergamo:

Presso il Centro Diurno Centro  Diurno per le  Cerebrolesioni  

Per il passaggio assistito Ospedale – Casa Continuità assistenziale  post ospedale

Presso il Centro Socio Educativo Centro   Socio   Educativo Riabilitativo

Per il riapprendere l’autonomia personale Recupero  e Formazione all’autonomia

Residenza socio-sanitaria per le Lesioni Cerebrali Residenza Sanitaria per Cerebrolesioni

Ri-valutazioni neurologiche Valutazione       neuropsicologica  

Ri-abilitazione neuro-psicologica Riabilitazione    neuropsicologica  

Ri-educazione e assistenza a domicilio Interventi  domiciliari e territoriali

Laboratori per la formazione professionale Laboratori  recupero competenze  

Accompagnamento al rientro al lavoro Formazione per  Reintro al  Lavoro

Supporto psicologico e motivazionale Supporto   psicologico

Gruppo di Auto Aiuto per i Familiari Gruppo  di auto  aiuto

Specializzazione Interventi specialistici

Residenzialità autonoma e dopo di noi Housing       sociale    

Dove siamo   Strutture                    

Per approfondimenti:

http://www.cooperativaprogettazione.it/ambiti-di-intervento/riabilitazione/

http://www.cooperativaprogettazione.it/centro-riabilitativo-residenziale/

CENTRALINO UNICO: 035.657351



Ultime news  

Reinserimento lavorativo e Lesioni Cerebrali. Il Progetto pilota sviluppato con la Provincia di Bergamo e il Consorzio Mestieri Lombardia al Congresso della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica

Reinserimento lavorativo e Lesioni Cerebrali. Il Progetto pilota sviluppato con la Provincia di Bergamo e il Consorzio Mestieri Lombardia al Congresso della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica

Il reinserimento lavorativo di persone con Lesione Cerebrali. Il Progetto pilota sviluppato con il Consorzio Mestieri Lombardia al Congresso della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica Il Consiglio Direttivo SIRN ha trovato di grande rilevanza il progetto pilota legato al reinserimento lavorativo di persone con GCA ed ha accettato l’abstract presentato da ProgettAzione come comunicazìone orale e pubblicazione per il XX Congresso Nazionale SIRN 2020. Il Progetto riguarda la sperimentazione di nuovi strumenti di indagine e valutazione come supporto all’inserimento lavorativo rivolto a soggetti disabili non immediatamente collocabili e svolta da un’equipe specializzata di psicologi/psicoterapeuti e neuropsicologi, oltre ad un’accurata consulenza sulla situazione sanitaria e sul quadro normativo complessivo offerta da operatori specializzati.

Diagnosi DSA per adulti: 4 campi di applicazione che ne svelano l’utilità

Diagnosi DSA per adulti: 4 campi di applicazione che ne svelano l’utilità

I disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) sono disturbi neuroevolutivi e, come tali, possono l’intero arco della vita, compresa l’età adulta. Ma cominciano ad essere riconosciuti e supportati. Attualmente, la normativa italiana stabilisce che gli Atenei forniscano agli studenti con DSA l’accoglienza, il tutorato, la mediazione con l’organizzazione didattica e il monitoraggio dell’efficacia delle prassi adottate. L’utilizzo degli strumenti compensativi è garantito tanto per le prove di ammissione quanto per gli esami accademici, previa presentazione di una certificazione valida redatta al massimo nei 3 anni precedenti. In previsione dunque di un’iscrizione universitaria è necessario aggiornare la propria certificazione DSA