202015Apr
Formazione all’Autonomia per le cerebrolesioni: un servizio per “giovani” ma che in Regione Lombardia consente la presa in carico anche di over 35

Formazione all’Autonomia per le cerebrolesioni: un servizio per “giovani” ma che in Regione Lombardia consente la presa in carico anche di over 35

In Regione Lombardia Il Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) è un servizio sociale territoriale rivolto a persone disabili (dai 18 ai 35 anni) che, per le loro caratteristiche, non necessitano di servizi ad alta protezione, ma di interventi a supporto e sviluppo di abilità utili a creare consapevolezza, autodeterminazione, autostima e maggiori autonomie spendibili per il proprio futuro, nell’ambito del contesto familiare, sociale, professionale. 

E’ caratterizzato dall’offerta di percorsi socio-educativi e socio-formativi individualizzati, ben determinati temporalmente e condivisi con la famiglia.

La finalità del servizio è favorire l’inclusione sociale della persona potenziando o sviluppando le sue autonomie personali.

Il servizio contribuisce inoltre all’acquisizione di prerequisiti di autonomia utili all’inserimento professionale che dovrà avvenire in raccordo con i servizi deputati all’inserimento lavorativo.

Obiettivo del servizio è garantire progetti individualizzati che consentano alla persona di:

A: Acquisire competenze sociali quali:
A.1 Muoversi autonomamente sul territorio del proprio contesto di vita;
A.2 Organizzare il proprio tempo;
A.3 Avere cura di sé;
A.4 Intessere relazioni sociali;

B: Acquisire/riacquisire il proprio ruolo nella famiglia o emanciparsi dalla famiglia attraverso:
B.1: Apprendimento/riapprendimento di abilità specifiche quali: cucinare, tenere in ordine la casa, organizzare tempi e spazi familiari
B.2: Riconoscimento e rispetto delle regole familiari e sociali
B.C: Acquisire prerequisiti per un inserimento/reinserimento lavorativo, attraverso:

1. potenziamento o sviluppo delle competenze cognitive;
2. potenziamento delle abilità funzionali residue;
3. riconoscimento e rispetto delle regole del mondo del lavoro.

Progettazione offre un servizio accreditato specifico per le GCA.
Appunto con una particolarità: la Regione consente di superare il vincolo dei 35 anni a “Persone di età  superiori ai 35 anni con esiti da trauma o da patologie invalidanti che, dimessi dal sistema sanitario o socio sanitario necessitino, per una loro inclusione sociale, di un percorso di acquisizione di ulteriori abilità sociali”.

Per informazioni ed approfondimenti rimandiamo al link —>> http://www.traumacranico.net/formazione-autonomia/

traumacranicoBergamo7

Share Button