Dopo una GCA: Servizi di consulenza per il reinserimento sociale e un “nuovo progetto di vita”

Una Grave Cerebrolesione Acquisita da Trauma cranico, Ictus, Anossia o Tumore cerebrale cambia la vita. Ma non bisogna arrendersi!

Presso i nostri Centri di Milano e Bergamo e’ possibile usufruire di interventi specialistici funzionali al reinserimento sociale:

  • Formazione al ri-apprendimento di competenze
  • Gestione quotidianità
  • Logopedia: sedute individuali di riabilitazione linguistica
  • Specifica valutazione di specialisti quali psichiatra e neurologo in merito alle condizioni cliniche del paziente e per monitoraggi delle terapie farmacologiche.
  • Psicoterapia: finalizzata alla ridefinizione di un nuovo senso di sé in relazione ai propri vissuti, alla propria progettualità, alle proprie aspettative future, alle attuali limitazioni e potenzialità. Ciò comporta il ricreare una continuità nella propria vita che è stata interrotta da un evento traumatico e improvviso, passando attraverso l’adattamento degli esiti permanenti di malattia, fino ad arrivare a poter convivere con le proprie limitazioni e con un nuovo senso d’identità che faccia comunque sentire appagati.

In relazione ai bisogni e problematiche individuali e agli obiettivi progettuali è possibile attivare uno dei seguenti servizi:

  • Psicoterapia individuale
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia familiare
  • Percorsi di counseling

Per approfondimenti info@cooperativaprogettazione.it

Riabilitazione e recupero competenze dopo una lesione cerebrale

Ultime news  

Disfagia: una serata di approfondimento per accrescere le competenze.

Disfagia: una serata di approfondimento per accrescere le competenze.

Disfagia: 40 partecipanti all’incontro di approfondimento sul tema, ma soprattutto su come coniugarlo con gli aspetti legati alla socialità e al cibo! Una platea composita di professionisti sociali (ASA, OSS, educatori) ma anche clinici (psicologi, dietisti, nutrizionisti, medici, infermieri) e caregiver. Non meno importante il fatto che fossero presenti anche due cuochi. Una platea che ha raccolto adesioni a livello nazionale. Scarica i contributi: https://www.formazionesocialeclinica.it/wp-content/uploads/2021/06/Diversamente-solido-Malaguzzi-1.pdf https://www.formazionesocialeclinica.it/wp-content/uploads/2021/06/Diversamente-solido-Alessio.pdf

8×1000 della Chiesa Valdese : “Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”, si chiude con un grande successo il Progetto sperimentale di alloggi per percorsi di vita in autonomia, sostenuti  della Chiesa Valdese.

8×1000 della Chiesa Valdese : “Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”, si chiude con un grande successo il Progetto sperimentale di alloggi per percorsi di vita in autonomia, sostenuti della Chiesa Valdese.

“Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”, si chiude con un grande successo il Progetto sperimentale per la realizzazione di alloggi per percorsi di vita in autonomia, sostenuti dell’8x1000 della Chiesa Valdese. Pienamente funzionanti a Costa Serina, 7 appartamenti di residenzialità autonoma. Il progetto era partito da lontano con un solo obiettivo: le persone escono dalle Comunità residenziali Socio-Sanitarie, o da esperienze di Residenzialità Leggera per provare l’Housing assistito. Un grazie sentito alla Chiesa Valdese.