202014Ott
Il reinserimento lavorativo dopo GCA: tra limiti e limitazioni

Il reinserimento lavorativo dopo GCA: tra limiti e limitazioni

Obiettivo primario della riabilitazione sociale è di suppportare la persona ad ottenere la migliore integrazione e partecipazione sociali consentite dalla malattia. In quest’ottica il diritto al lavoro diviene fondamentale non solo come strumento di autorealizzazione ma anche come promotore della propria autonomia e dignità personale. È noto che le persone reduci da GCA presentano menomazioni…

Read More
202014Ott
I 7 Peccati della memoria

I 7 Peccati della memoria

A cura di S. Feller Neurologo Quante volte ci siamo sentiti dire “ho una memoria di ferro!” o “io ho una memoria fotografica!” In effetti ci sono persone in grado di immagazzinare e ritenere informazioni più a lungo e più dettagliatamente di altri. Oggi sappiamo però che il nostro cervello non è un registratore e…

Read More
222014Set
IL SITO DELLA RIABILITAZIONE SOCIALE POST TRAUMATICA : www.traumacranico.net

IL SITO DELLA RIABILITAZIONE SOCIALE POST TRAUMATICA : www.traumacranico.net

Gravi Cerebrolesioni da Trauma, Ictus, Anossie: dalla collaborazione all’integrazione tra interventi di medicina riabilitativa e riabilitazione sociale. La riabilitazione di soggetti che hanno subito una grave cerebrolesione, comporta questioni di grande rilevanza e di forte impatto sociale. La GCA è tra le più frequenti malattie disabilitanti dovute a danno del sistema nervoso. In Italia ha una incidenza…

Read More
222014Set
L’IMPORTANZA DELLA CONTINUITA’ ASSISTENZIALE DOPO UNA LESIONE CEREBRALE

L’IMPORTANZA DELLA CONTINUITA’ ASSISTENZIALE DOPO UNA LESIONE CEREBRALE

Nell’offerta riabilitativa della cooperativa Progettazione sono previsti anche i servizi residenziali. Il passaggio da ospedale a RSD (residenza sanitaria disabili), attraverso “dimissione protetta”, garantisce un rapporto di continuità con la struttura riabilitativa inviante, il coordinamento con i servizi sociali del territorio e il necessario supporto alla famiglia nella gestione non solo delle problematiche clinico-assistenziali, ma anche…

Read More
222014Set
Grave Cerebrolesione Acquisita: dati certi per servizi sociali efficienti

Grave Cerebrolesione Acquisita: dati certi per servizi sociali efficienti

Per organizzazioni, famiglie, operatori socio-sanitari e servizi sociali, il tema dell’incidenza delle gravi cerebrolesioni è particolarmente sentito. Le cerebrolesioni gravi necessitano di interventi sociali importanti, che durano nel tempo, spesso per tutta la vita. Per patologie come queste è fondamentale avere un quadro definito dei numeri e, legati a questi, del tipo degli interventi post-ospedalieri necessari. Il…

Read More
312014Lug
ICF, RiabilitAzione e Disabilita’ acquisita Classificazione ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health, OMS 2001)

ICF, RiabilitAzione e Disabilita’ acquisita Classificazione ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health, OMS 2001)

ICF e disabilità: Classificazione ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health, OMS 2001) RiabilitAzione utilizza la classificazione ICF nei percorsi di recupero e di reinserimento sociale. I concetti di salute e disabilità hanno subito nel corso del tempo delle sostanziali modifiche.
 In base alla definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nell’ambito delle “evenienze inerenti alla…

Read More
312014Lug
L’interpretazione clinica della WAIS IV: CORSO BASE

L’interpretazione clinica della WAIS IV: CORSO BASE

L’interpretazione clinica della WAIS IV: CORSO BASE Sabato 11 Ottobre 2014 – 09:00-13:00/14:00-18:00 – Bergamo, via G. Paglia, 26 Per iscrizioni: www.formazionesocialeclinica.it La Wechsler Adult Intelligence Scale (o WAIS) rappresenta uno degli strumenti maggiormente utilizzati per la valutazione delle capacità cognitive nell’età adulta. Rispetto alle precedenti edizioni, la WAIS-IV presenta numerosi elementi innovativi, come l’aggiornamento…

Read More
242014Gen