Ausili informatici e Riabilitazione per persone con lesioni cerebrali da ictus o trauma cranico

I bisogni di persone con difficoltà cognitive sono soprattutto legati alla gestione della vita di tutti i giorni. Il limite, totale o parziale, di elaborare informazioni e sfruttare le proprie abilità, riduce le autonomie, crea dipendenza dalla famiglia e non consente libertà di scelta. Progettazione propone specifiche sessioni riabilitative con AllenApp, un programma di ausili formato da un tablet e da una serie di Applicazioni (APP). L’obiettivo primario è quello di  mantenere e accrescere le abilità legate alla vita quotidiana per acquisire un maggior livello di autonomia e sviluppare le abilità personali.

A cosa servono le APP:

  • Sfruttare al massimo le capacità residue
  • Attivare canali di pianificazione comportamentale
  • Eseguire correttamente le attività quotidiane
  • Aumentare la consapevolezza in base agli scopi da raggiungere
  • Migliorare la capacità di organizzazione di concetti, spazi, tempi ed impegni
  • Utilizzare il TABLET per aiuto e supporto nelle situazioni di emergenza (disorientamento, mancanza memoria,…).
  • Potenziare la socializzazione e la partecipare alla vita sociale reale
  • Utilizzare il TABLET per “allenarsi” in qualsiasi momento della giornata

Le aree sulle quali intervengono:

Le App possono essere divise principalmente in due macro-aree: le App deputate alla riabilitazione  e le App deputate al supporto nelle attività di vita quotidiana.

  • Le App dedicate alla riabilitazione (sfera cognitivo-intellettiva) comprendono esercizi mirati al mantenimento e allo sviluppo delle funzioni mnesiche, attentive, visuo-percettive e di problem-solving.
  • Le App definite “ecologiche” sono invece quelle deputate al sostegno nella quotidianità. Sono quindi ausili che possono essere utilizzati ad es. per le faccende domestiche, il lavoro, la burocrazia o spostamenti sul territorio.

DOVE ACQUISTO LE APP:

Centro di riabilitazione: Via Giovanbattista Moroni, 6 – 24066 Pedrengo – Tel 035.657351 – Fax 035.5684608

Centro Residenziale – Via Europa, 20 – 24017 Serina – Tel. 0345.65185

Centro di Riabilitazione – Via Teodosio, 4 – 20131 Milano tel. 02.70638795

Centro per servizi per minori: Via Giorgio e Guido Paglia 26 – 24122 Bergamo – tel. 035.236385 – 347.6500755


Ecco il Poster presentato al XVII Congresso della Societa’ Italiana di Riabilitazione Neurologica

Pisa: 6-8 Aprile 2017- TITOLO – GCA, APP come «protesi» nelle autonomie secondarie

GCA APP come protesi nelle autonomie secondarie


http://www.cooperativaprogettazione.it/chi-siamo/

A cosa servono le APP:

  • Sfruttare al massimo le capacità residue
  • Attivare canali di pianificazione comportamentale
  • Eseguire correttamente le attività quotidiane
  • Aumentare la consapevolezza in base agli scopi da raggiungere
  • Migliorare la capacità di organizzazione di concetti, spazi, tempi ed impegni
  • Utilizzare il TABLET per aiuto e supporto nelle situazioni di emergenza (disorientamento, mancanza memoria,…).
  • Potenziare la socializzazione e la partecipare alla vita sociale reale
  • Utilizzare il TABLET per “allenarsi” in qualsiasi momento della giornata

Le aree sulle quali intervengono:

Le App possono essere divise principalmente in due macro-aree: le App deputate alla riabilitazione  e le App deputate al supporto nelle attività di vita quotidiana.

  • Le App dedicate alla riabilitazione (sfera cognitivo-intellettiva) comprendono esercizi mirati al mantenimento e allo sviluppo delle funzioni mnesiche, attentive, visuo-percettive e di problem-solving.
  • Le App definite "ecologiche" sono invece quelle deputate al sostegno nella quotidianità. Sono quindi ausili che possono essere utilizzati ad es. per le faccende domestiche, il lavoro, la burocrazia o spostamenti sul territorio.

 

Senza titolo 4Visualizza la presentazione del nostro progetto! clicca qui
Scarica la locandina del progetto AllenApp: Clicca qui

Per maggiori informazioni:


Centro di Riabilitazione Sociale, via GB Moroni - Pedrengo (BG)
Tel. 035/657351
mail. info@traumacranico.net